MENU

try again

324
1

CAN’T FIND A WAY THERE, TRY AGAIN
2020
Stampa 3d a filamento FDM (PLA e PETG), teca, 20x20x15 cm

Il progetto consiste in una serie di stampe 3D da modelli estrapolati da Google Maps: i luoghi raffigurati sono sezioni di mare scelte in base alla loro lontananza dalla terraferma abitata.
Attraverso il procedimento di modellazione, di stampa e dei materiali utilizzati sono stati
inseriti dei glitch -delle interferenze- che favoriscono a rendere queste ‘sezioni di lontananza’ ancora più distanti dalla geografia reale, aprendo l’immaginario e annebbiando il limite tra il mappato e lo sconosciuto.
Il tema del glitch rimanda a tutti quei luoghi riscontrabili sulle mappe online che, per motivi di diversa natura, non appaiono correttamente mappati.
L’intento è quindi quello di generare dei luoghi ibridi attraverso il rapporto tra superficie e fondale, reale e ideale.